FUTSAL. VITERBO INIZIA L’ERA MONSIGNORI …

L’Active Network Futsal ufficializza l’arrivo di Mister Massimiliano Monsignori. In orange un altro perugino che succederà a David Ceppi. Queste le prime parole del tecnico ex Manfredonia: “Negli ultimi 4 anni questa squadra ha fatto cose straordinarie con Mister Ceppi. Il lavoro fatto è stato straordinario: fare meglio è un compito davvero arduo soprattutto in questo momento in cui si attraversa un cambiamento di regole che andrà a cambiare sicuramente questo campionato. L’intenzione che ho condiviso con Fusi è quella di creare una squadra per lottare con le superpotenze di questo campionato: ma è un obiettivo messo al momento solo sulla carta. Bisogna capire se il mercato ci metterà in condizione di poter allestire un roster che possa giustificare questa ambizione”.
Crescono, ora, gli obiettivi della società dopo un campionato vinto e due promozioni sfiorate: “Pur avendo vinto il campionato la squadra non è stata ammessa alla serie A. Le regole ora sono nuovamente cambiate e lo spirito per affrontare la prossima stagione è quello di chiudere velocemente questo capitolo e ripartire per scrivere una nuova storia: c’è una pagina bianca di fronte a noi da riempire”.
Si volta pagina con Monsignori che prende il testimone dal suo amico, oltre che collega, Ceppi: “L’eredità che mi lascia Ceppi è un’eredità pesante e ne sono assolutamente consapevole. Oltre ai risultati il lavoro è stato di grande qualità: espressione di un professionista di prim’ordine. Sarà difficile e non dobbiamo disperdere il lavoro che ha fatto il mio amico David. Noi ci sentiamo quotidianamente ed è chiaro che dovendo subentrare a lui ci sentiremo il doppio. C’è un rapporto fraterno di stima e amicizia. È mia intenzione cercare di non disperdere il suo lavoro: su molte cose abbiamo un’impronta simile, su altre no. Ma sarebbe da folli non sfruttare la sua base per poi aggiungere nuove idee e qualità al gruppo”.

error: Content is protected !!