VITERBESE, IN ARRIVO I PRIMI COLPI, DA DAMIANI AL PORTIERE!

Un anno fa, di questi tempi, Antonio Obbedio era a Lucca e si muoveva sul mercato. Andò a chiedere all’Empoli l’allora diciannovenne Samuele Damiani (NELLA FOTO), considerata una delle “stelle” del ricco vivaio toscano, che lo aveva inserito nel proprio settore giovanile fin da quando il ragazzo aveva nove anni.

Un anno dopo Obbedio fa lo stesso percorso e sempre alla porta dell’Empoli va a bussare, cerando di ripetere l’operazione e portare Damiani a Viterbo, anche perché, nel frattempo, il ragazzo è cresciuto e ha fatto un’ottima stagione al fianco di giocatori più esperti, come  Mingazzini, ad esempio, sempre mantenendo quel bell’aspetto da antidivo.

Se la cosa andrà in porto il gruppo gialloblu si sarà arricchito di un interessante giovane in più, di un ragazzo che quest’anno non ha dovuto pensare agli esami di maturità, come accadde lo scorso anno, al liceo di Livorno, dove rimediò un “sessantotto” finale.

Tutto si deciderà in settimana, che sarà davvero molto intensa, anche perchè la data del ritiro precampionato si avvicina e la necessità di cominciare a implementare il gruppo di Lopez si pone come priorità.

Si deciderà, quasi sicuramente, per Damiani, ma anche per il portiere, per il post-Iannarili, per il quale gli uomini di mercato della Viterbese non si sono fatti mancare nulla e sono sulle piste di tre o quattro obiettivi, una rosa di nomi di cui continua a far parte il Senese Bindi, che ha vinto il campionato con il Padova.

I sondaggi proseguono anche per altri ruoli. Per la difesa, ad esempio, si continua a parlare di Ciancio, esperto jolly del Lecce, ma anche di  Gabriele Morelli, negli ultimi due campionati con il Livorno, e che non rientrerebbe nei piani labronici per la prossima Serie B.

 

error: Content is protected !!