ORE 17.30 A CASERTA: L’OTTIMISMO SI TRASFORMERA’ IN PUNTI?

Alla rifinitura di ieri – presso il campo universitario, con il preparatore Nardecchia (nella foto) – morale molto alto in gruppo. Buona cosa, che ora deve tramutarsi in rabbia agonistica in campo, giammai in presunzione. Se La Viterbese riuscirà ad essere umile e motivata, potrà affrontare meglio questo primo esame di maturità al sud. C’è una classifica da difendere, mantenere il vantaggio su una Casertana che lo scorso anno guardava dall’alto verso il basso i Gialloblu, anche se perse in casa, ma attraversava un brutto periodo, con la squadra in autogestione. Quest’anno i Campani sembrano meno “etichettati”, ma non per questo meno pericolosi sul proprio terreno, soprattutto stavolta, dopo aver manifestato una gran voglia di rifarsi della sconfitta di Teramo.

error: Content is protected !!