CHI E’ MAGRASSI, LO “STOCCATORE DELLA PALAZZINA” …

Per il doppiettista dell’Entella, già il debutto in Serie B da diciottenne.

Poi contratto con una società di Serie A, un lungo girovagare in prestito senza avvertire troppa fiducia dalla casa madre, un percorso che accomuna diversi calciatori in erba. Andrea Magrassi, attaccante classe 1993 che con la maglia del Brescia ha disputato diversi anni nelle giovanili e poi saggiato il palcoscenico del Rigamonti, in una sfida di campionato persa 1-0 contro l’Ascoli. La Sampdoria puntò su di lui, mettendolo sotto contratto e girandolo poi più volte in prestito.  Esperienze poco proficue per Magrassi, che a un certo punto pensò anche di smettere.

Magrassi ha riacquistato fiducia con il Mestre e, dopo un’annata in chiaroscuro all’Ostiamare, il rilancio definitivo è arrivato con il Calvi Noale, poi di nuovo la serie C e un ruolino di marcia di primo piano, anche approdando all’Entella, anche giocando alla Palazzina, contro la Viterbese, con quella doppietta che ha contribuito a stendere i Gialloblu.

error: Content is protected !!