BESEA, IL CENTROCAMPISTA CHE AMA IL BILIARDINO!

LA FILOSOFIA DEL NUOVO COLORED DELLA VITERBESE

“Il calcio non era la mia priorità in quanto appena arrivai in Italia i miei genitori mi fecero capire che ciò che importava davvero era l’istruzione. Ma a me piaceva il mondo del calcio, guardavo i giocatori in televisione e mi chiedevo se un giorno sarei diventato uno di loro. Ho chiesto a mio padre di iscrivermi a una scuola calcio e da quel momento è iniziata la mia carriera.

Amo il biliardino. Sono un fan sfegatato di questo gioco e ne ho addirittura comprato uno da mettere a casa. Ci gioco spesso, soprattutto con la mia fidanzata, con la quale facciamo delle scommesse su chi avrà la meglio. Poi, certo, ho anche la Playstation, ma tra le due non c’è partita.”

error: Content is protected !!