RIVOLUZIONE” ALLA JUVE: L’ALLENATORE E’ PIRLO, CHE BRUCIA TUTTE LE TAPPE!

Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. Il club bianconero non ha perso tempo per trovare il sostituto di Maurizio Sarri, esonerato all’indomani del flop in Champions League contro il Lione costato l’eliminazione. La scelta di Andrea Agnelli è ricaduta sul “maestro” che è stato promosso  alla guida della prima squadra, dopo che pochi giorni fa era tornato in bianconero nelle vesti di tecnico della Juventus Under 23. L’ex centrocampista ha il contratto che gli permetterà di esordire con…

Leggi tutto

LA ROVESCIATA DI CANTARUTTI E LA RETE ANNULLATA …

Nel’84 al Cibali fu realizzato uno dei più bei gol annullati nella storia della serie A. Aldo Cantarutti, centravanti del Catania, nel febbraio 1984, mise a segno una straordinaria rete contro il Milan, incredibilmente annullata. La sua spettacolare rovesciata lasciò di sasso il portiere rossonero Piotti: palla spiovente in area, stop di petto, controllo di coscia e girata al volo. Che gol! Dopo un capolavoro simile, l’intero stadio Cibali sembrò esplodere come l’Etna. Coordinazione perfetta, come il palleggio e la scelta…

Leggi tutto

ALTRO CHE GERIATRI, LAROUSSE IN PISTA A 80 ANNI!

Gerard Larrousse, un pilota che ha saputo attraversare le epoche del motorsport come pilota, come direttore sportivo e come costruttore. Ha compiuto 80 anni ed è tornato a indossare casco e tuta e a darci dentro con la vettura che forse più di tutti gli ha segnato la carriera e gli ha dato soddisfazioni. Coi colori Martini Racing, Larrousse è tornato in pista con la mitica Porsche 917 coda lunga, quella usata a Le Mans nel 1971 in coppia con Vic Elford e che si ritirò…

Leggi tutto

Ojo morto per arresto cardiaco in allenamento con il Partizan

Michael Ojo, cestista statunitense di origini nigeriane di 27 anni, è morto venerdì mattina a Belgrado dopo aver avuto un arresto cardiaco nel corso di un allenamento con il Partizan Belgrado, squadra nella quale era in prova. Secondo i giornali serbi, Ojo è stato portato in ospedale ma i medici non sono riusciti a rianimarlo. Giocava in Serbia dal 2017 e aveva disputato l’ultima stagione con la Stella Rossa, vincendo il campionato serbo e la Lega Adriatica. Era originario di…

Leggi tutto

OGGI RIPARTE LA CHAMPIONS LEAGUE

Dopo 149 giorni di sospensione, con due dei quattro ottavi di finale ancora da concludere: Juventus-Lione e Manchester City-Real Madrid. Domani sono in programma Barcellona-Napoli e Bayern Monaco-Chelsea, mentre da mercoledì della settimana prossima tutte le squadre ancora in corsa si trasferiranno in Portogallo per giocare le ultime partite del torneo in due stadi di Lisbona. Essendoci già quattro squadre qualificate ai quarti, si conoscono le prime due partite del prossimo turno: Atalanta-PSG e Lipsia-Atletico Madrid. Cosi come è successo per…

Leggi tutto

NANDO MARTELLINI, NATO IL SETTE DI AGOSTO …

Oggi sarebbe stato il compleanno di Nando Martellini, nato nel 1921, uno dei primi pionieri del calcio di RAI Sport  Era un super tifoso del Perugia. Nella sua competenza, obiettività e professionalità, Nando Martellini non ha mai nascosto il suo tifo sportivo per il Perugia. A chi gli chiedeva il perché di questa – all’apparenza – insolita scelta, così rispondeva: «Parliamoci chiaro: il radiocronista al di sopra delle parti non esiste. È inconcepibile un uomo asettico, vaccinato a tal punto…

Leggi tutto

Tamponi ogni 7 giorni? Potrebbe essere un’opzione sul protocollo della prossima stagione

Il professor Vincenzo Salini, membro della commissione medico-scientifica della FIGC: “Eravamo partiti tutti con scetticismo ma guardando i dati del campionato finito sono tutti a nostro favore. Riprendere il campionato è stato giusto, il numero di positivi è stato irrisorio. Nuova frequenza di ogni 7 giorni per i tamponi nel nuovo protocollo? Oggi il numero di tamponi attuale è assolutamente fuori luogo. Mediamente una società di B in una settimana ne fa 1000. Sono anche fastidiosi per gli atleti. Stiamo cercando…

Leggi tutto

Grave Jakobsen, caduto al Giro di Polonia

Il ciclista olandese Fabio Jakobsen è ricoverato in gravi condizioni dopo una brutta caduta avvenuta al termine della prima tappa del Giro di Polonia. Jakobsen, che ha 23 anni e corre per il team Deceuninck Quick-Step dal 2018, si trova ancora in coma indotto all’ospedale di Sosnowiec, ma è in condizioni stabili e non è in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto a pochi metri dal traguardo della tappa di Katowice. Al termine della lunga volata, il connazionale Dylan Groenewegen della Jumbo-Visma…

Leggi tutto

OGGI SI DECIDE SUL RICORSO DEL TRAPANI …

In programma l’udienza davanti al Collegio di Garanzia per il ricorso dei siciliani al Coni, gli Abruzzesi parteciperanno come parte controinteressata. Provare a rimanere in B con le unghie e con i denti. Questo è l’obiettivo del Pescara che vuole assicurarsi che non venga cambiato in tribunale il verdetto del campo. La squadra di Sottil pretende di giocare i playout con il Perugia per provare fino all’ultimo a mantenere la categoria. Così decide di costituirsi in giudizio nel corso dell’udienza per il ricorso del Trapani dinanzi al collegio…

Leggi tutto

SERIE B: FROSINONE IN SEMIFINALE!

Ora sarà Frosinone-Pordenone, dopo l’exploit canarino sul campo deI Cittadella, quinta in regular season, attende il Frosinone, ottavo e in crisi, con una sola vittoria nelle ultime 12. E ad avere la meglio, all’ultimo respiro, è la squadra di Nesta, bravissima a ribaltare un match che sembrava perso dopo 45 minuti. Partono forte i padroni di casa: Diaw va in gol dopo 5 su rigore, e nel recupero, in spaccata, fa 2-0. Ed è qui che, paradossalmente, cambia il match: il Frosinone non ha più…

Leggi tutto

STASERA IL FROSINONE NELLA TANA DEL CITTADELLA: PASSA SOLO SE VINCE

  Frosinone chiamato a una vera e propria impresa, ma sulla carta ha tutte le carte in regola per poterla compiere. Ripartendo dalla prestazione sciorinata nell’ultima ora di gara contro il Pisa, limitando errori e distrazioni in fase difensiva e sfruttando al massimo la minima occasione che riuscirà a costruire per sbloccare il risultato. In fondo a livello di qualità la compagine di Alessandro Nesta non ha davvero nulla da invidiare all’avversario. Chiaro, però, che andrà messa tutta sul campo…

Leggi tutto
error: Content is protected !!