“Sarà una dura prova da superare – dice Carmine Parlato, ora diventato allenatore vincente, con record di campionati vinti in serie D – per me e per la bella gente di Viterbo che mi ha sempre voluto bene. Io sono a Padova, dove ho raggiunto la famiglia, e posso solo dire, agli sportivi e non, di stare a casa. Portiamo pazienza e facciamo in modo di uscirne tutti nella maniera migliore, tutti in salute.

Principalmente pensiamo a questo, poi dopo affronteremo tutte le varie problematiche che ci saranno. Per forza di cose dovremo rimboccarci le maniche, ma intento, per combattere il contagio, l’unica cosa che possiamo fare è stare a casa e rispettare le regole. Solo stando a casa riusciamo a combatterlo e ognuno di noi può fare la sua parte.

Ahimé, c’è sempre qualcuno che va fuori dalle regole, però deve capire che rischia la salute lui e la fa rischiare agli altri. Un saluto – rigorosamente a distanza – agli amici della Tuscia, a cui auguro un futuro splendido!”

error: Content is protected !!